• Immagini
  • Immagini
  • Immagini
  • Immagini
  • Immagini
  • Immagini
  • Immagini
  • Immagini
  • Immagini
  • Immagini
  • Immagini
  • Immagini
  • Immagini
  • Immagini

Benvenuti a Sala Baganza...Gioiello d'Italia

ProLoco3

Se volete immergervi in un'atmosfera serena e tuffarvi nel verde venite a Sala Baganza. Il nostro paese può offrirvi un'immersione nel passato con la visita alla nostra Rocca Sanvitale ed al giardino farnesiano "potager" appena restaurato.Proseguendo a piedi , in macchina o in bici  potete ripercorrere i sentieri di Maria Amalia  e di Maria Luigia nei Boschi di Carrega e poi continuare per la Via Francigena per arrivare alla Pieve di Talignano del 1200.....

Un importantissimo riconoscimento al Comune di Sala Baganza. è stato conferito dal Ministero per gli Affari Regionali, il Turismo e lo Sport, su delega della Presidenza del Consiglio dei Minstri: Sala Baganza da quest'anno fa parte, con altri 20 Comuni Italiani, delle città (inferiori a 60.000 abitanti), che si possono fregiare del titolo di Gioielli d'Italia. Articolo

Scaricate il libretto EVENTI 2017!
 

Avviso lavori di restauro

Da mercoledì 19 aprile inizieranno i lavori di restauro di una parte della Rocca Sanvitale di Sala Baganza danneggiata dal terremoto del 2008.
Si avvisa che il portone principale d'ingresso della Rocca (in piazza Gramsci) sarà di frequente chiuso durante il periodo dei lavori.
La Rocca e lo IAT rimarranno comunque aperti ai visitatori con i consueti orari (da mercoledì a domenica, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18).
Sarà sempre accessibile l'ingresso sud della Rocca, sul retro. Nella mappa trovate il percorso.
Si consiglia il parcheggio in via Figlie della Croce.
L'accesso al Museo del Vino rimarrà invariato.



 

 

Roccafestival XVII ed.

Sabato 2 settembre 2017
Giardino Farnesiano della Rocca Sanvitale - Sala Baganza
Torna l’appuntamento con la musica del Roccafestival !!!

17° anniversario per questa manifestazione che nel corso negli anni è cresciuta insieme ai ragazzi che la idearono e che continuano a portarla avanti.
Il Roccafestival vuole fin dalle origini promuovere gruppi esordienti e la musica cantautorale. Dalle ore 20 la musica invaderà gli spazi del grande giardino con 3 fantastici gruppi:

Poor Boys
Ragazzi poveri, questo è il nome del duo composto da giovanissimi ragazzi che cantano il blues. L'uomo povero è l'uomo che canta il Blues. L'uomo che lotta contro qualcosa canta il Blues. L'uomo che ama canta il Blues. Musica povera, a volte monoaccordo, che lascia libertà espressiva agli artisti, liberando dalle sbarre quelle che sono le note musicali, ingabbiate in un pentagramma. Il duo è formato da Stefano Barigazzi (chitarra e voce) ed Enrico Zanni (batterie e percussioni). Vengono da Reggio Emilia e cantano e musicano la loro terra.
Vincitori del premio Kayman Record "Miglior Esordiente 2013".
Vincitori del premio Italian Blues River "G.M.Awards Junior 2013".

Earthist
Sono giovani, stilosi e soprattutto talentuosi. Sono gli Earthist, band parmense composta da Federico Ronchini, Francesco Parrino, Giacomo Giuffredi e Alberto Tanara, i quali si preparano a conquistare la scena internazionale tramite un nuovo contratto di distribuzione con Plastic Head (PHD), store musicale inglese dove è ora possibile acquistare il loro nuovo album, "Lightward", disponibile anche in versione digitale tramite iTunes e Amazon. Si formano a Parma nel 2012. In una prima fase le loro sonorità si rifacevano al mondo britpoo per poi evolvere in una forma di alternative rock influenzato da folk, indie, progressive e rock anni '60/'70. Vincitori di numerosi premi e concorsi, si sono esibiti in svariati festival in compagnia di gruppi come Lo Stato Sociale, Two Fingers, Power Francers, Nick Harrison e tanti altri.

Emily Collettivo Musicale
Sono più di una band, così come le loro canzoni vanno oltre la semplice definizione di parole in musica. "Collettivo" è la parola chiave del gruppo che nasce nel 2006 dalla volontà di raccontare in musica un'immaginario legato alla poetica sociale e di lotta che da sempre lo caratterizza, attraverso sonorità meticce e coinvolgenti tra contaminazioni Folk, Rock, Reggae. La continua e produttiva attività live ha portato il gruppo ad esibirsi in tutta Italia su moltissimi palchi di locali, teatri, festival, Centri Sociali, incrociando le sue esibizioni (e in alcuni casi creando collaborazioni) con quelle di artisti affermati quali Inti-Illimani, Bandabardò, The Gang, Cisco, Casa del Vento, Zibba, Stato Sociale, Alessio Lega, Rio, ecc..

Servizio cucina attivo dalle ore 20,00. Tradizionale e imperdibile panino con salsiccia+cipolla, salumi e proposta vegetariana.
Ingresso libero.
Info: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
 

Viaggio a Napoli, Caserta e Matera

Dal 21 al 25 Settembre 2017
Partenza da Sala Baganza.
Viaggio alla scoperta di Napoli, Matera, Metaponto e Caserta.
Visite guidate alle bellezze artistiche e alle aziende di produzione delle prelibatezze enogastronomiche.
PROGRAMMA
Info: ParmaPoint; 0521 603127, Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Muri di musica

Sabato 2 settembre 2017
Giardino Farnesiano della Rocca Sanvitale - Sala Baganza

Contest di writing
La Pro Loco di Sala Baganza istituisce un Contest di writing, un concorso d'arte rivolto agli artisti, agli appassionati, agli impavidi, ai quali si chiede di ideare un'opera ispirata al tema "Muri di musica".
Il concorso è legato alla XVII edizione del Roccafestival.
L'esecuzione avverrà sabato 2 settembre in un tempo limite di sei ore (dalle 14 alle 20) su un supporto di 3,76x2,12 metri fornito dagli organizzatori.
Allo scadere delle 20 i partecipanti dovranno posare "il pennello" per permettere alla giuria di visionare, valutare e decretare l'idea vincitrice.
L'iscrizione è gratuita e non ha limiti di età.

REGOLAMENTO CONCORSO

Info: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 2

-->